Lange e Sohne

A.Lange & Söhne: storia, innovazioni e migliori modelli 2021

Introduzione

Il marchio di orologi Lange & Söhne fu fondato nel 1845 da Ferdinand Adolph Lange, maestro orologiaio nato a Dresda nel 1815 e stabilitosi a Glashütte, a pochi chilometri da Dresda, per contribuire allo sviluppo industriale della piccola città posta ai piedi dei Monti Metalliferi. Il marchio è oggi considerato il più prestigioso dell'intera produzione orologiera dell'area ed ha una produzione annua limitata basata sulla realizzazione di orologi in metalli preziosi, se si esclude Odysseus, il primo orologio sportivo in acciaio nella storia del marchio.

La prima produzione di orologi Lange e Sohne

Ferdinand Adolph Lange, il maestro orologiaio Adolf Schneider, ed un gruppo di apprendisti iniziano ufficialmente la produzione dei primi orologi da tasca di precisione recanti la dicitura “A. Lange, Dresden”. F.A.Lange si era formato fuori dalla Germania, precisamente in Francia dove aveva anche guidato un laboratorio di orologeria, prima di rientrare nella sua città natale e mettere a frutto la sua esperienza.

1868: Richard Lange entra nell'azienda

Nel 1868 il primogenito di F.A.Lange entra in azienda seguito nel 1871 dal secondo genito Emile. Il nome dell'azienda si trasforma così in A.Lange & Söhne. Saranno loro due a condurre il marchio A.Lange & Söhne dopo la scomparsa del padre, avvenuta nel 1876. Richard era un bravo designer, Emile dotato dal punto di vista commerciale. Il genio di Richard si esprime ad esempio nella realizzazione di una nuova lega per la spirale del movimento, aggiungendo berillio per aumentarne l'elasticità. Verrà successivamente commercializzata da Nivarox® con il nome di "spirale Nivarox®".

Continua a leggere

Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top