Renault Formula Uno e Bell & Ross 2019

Renault Formula Uno e Bell & Ross 2019

Riassunto di una giornata speciale a Monza, ospiti del team di Formula Uno e del marchio di orologi, francesi.

13 Settembre 2019 |

C'era una atmosfera unica durante il weekend di Formula Uno a Monza, è innegabile; è la conferma di quanto questa tappa del mondiale sia incredibilmente interessante, e l'aspettativa sia molto alta, complice quest'anno anche la brillante vittoria di Leclerc. Il team Renault F1 è uno dei tre team factory del circus, ed è a loro e al partner Bell & Ross che dobbiamo la nostra presenza nel paddock.

bell-ross-BR-03-94-RS-19Come l'anno scorso, ci hanno dato l'opportunità di vivere l'esperienza da dietro le quinte, e partecipare alla sessione di qualifiche ufficiali, in cui il team ha ben figurato.

renault-f1-team-box-monza-gpQualcosa è però cambiato rispetto allo scorso anno, perché al tradizionale "meet and greet" che segue le prove ufficiali c'era Daniel Ricciardo all'interno della hospitality, al posto di Carlos Sainz Jr, ora in forza alla McLaren; il team ha inoltre annunciato l'arrivo del francese Sebastian Ocon al posto di Nico Hulkenberg per il 2020. Renault F1 è un team che sta investendo molto sul futuro e che merita di tornare presto tra i protagonisti.

renault-f1-team-box-monza-gp-3Charline, del team Renault F1 Team, ci ha accolto e guidato nel corso della giornata tipo di un appassionato dotato di pass VIP, in cui i due momenti salienti sono la tradizionale "pit walk" e la partecipazione alle prove ufficiali del Gran Premio dall'interno della cabina di regia, ovvero in un'area ricavata per gli ospiti alle spalle del garage in cui sono parcheggiate le due vetture.

renault-f1-team-engineer-at-workE' sempre interessante scoprire come un team di Formula Uno sia organizzato e come si prepari, a partire dalle prime prove libere, per dare il meglio durante la sessione ufficiale: il livello di complessità e specializzazione è cresciuto ulteriormente negli anni; l'avvento dei powertrain ibridi ha richiesto un impegno aggiuntivo, soprattutto per ciò che riguarda il monitoraggio delle performance dei motori stessi, che ancora creano problemi di affidabilità come testimoniato dalle tante rotture durante la prima parte di stagione.

renault-f1-team-box-monza-gp-4Vivere le prove ufficiali è un'esperienza unica perché è vissuta in diretta, sia attraverso il monitor dei tempi, che con le cuffie collegate all'audio originale tra pilota e ingegnere, che si scambiano costantemente informazioni in radio durante l'intero weekend di gara.

renault-f1-team-box-monza-gp-1E' un'interazione che è cresciuta negli anni e non a causa esclusivamente della parte motoristica: a contribuire all'aumento di complessità generale, vanno citate anche le tante mescole disponibili ed un regolamento sempre più vincolante, che richiedono al pilota caratteristiche di interpretazione e gestionedi gara  che li avvicinano più a degli ingegneri che ad atleti dotati esclusivamente di talento per la guida.

bell-ross-BR-V3-94-RS-19La "Formula One Experience", così la definiremo, dà infine l'opportunità di incontrare casualmente personaggi nuovi e vecchi della categoria, basta passeggiare nel paddock per incontrare piloti attuali e passati, oggi diventati speaker. Al termine delle prove ufficiali abbiamo incontrato Daniel Ricciardo che, oltre ad essere considerato uno dei più forti piloti dell'epoca moderna, è anche uno dei più simpatici in assoluto (le sue gag durante la press conference o le interviste dei colleghi sono note). Al termine di questo incontro, verso le ore cinque del pomeriggio abbiamo lasciato il circuito, portando con noi un'altra esperienza vissuta con Renault F1 e Bell & Ross, che ringraziamo.

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top