Blancpain GT Series Europe a Monza

Blancpain GT Series Europe a Monza

Il riassunto di una splendida giornata, ospiti di Blancpain, sul circuito di Monza

29 Aprile 2018 | ,

Sabato 21 aprile sono stato ospitato da Blancpain in occasione del Blancpain Gt Series all’autodromo di Monza , un evento che ha luogo da parecchi anni ma che soltanto dal 2014 vede Blancpain come main sponsor. È stata una giornata davvero incredibile che mi ha permesso di comprendere non solo la qualità della fattura degli orologi, ma anche quanta tecnologia e passione il marchio nato a Villeret metta nella gestione delle gare di endurance.

Blancpain e il mondo del Motorsport

Il legame di Blancpain con il motorsport è molto stretto e da ormai 10 anni è incentrato sul mondo delle vetture GT . Le competizioni che portano il nome di Blancpain sono numerose, ma soltanto due hanno corso durante il weekend monzese: le Blancpain Endurance Series e Blancpain GT Sports Club .

Blancpain-Hospitality-Lounge-Monza-2018-2 La prima è stata creata nel 2011 insieme con SRO Motorsport Group e ad oggi è la competizione per vetture GT più seguita e riconosciuta al mondo, dove tre categorie di piloti ( Pro , Pro - Am e Amatori ) si sfidano su diversi tracciati sparsi per l’Europa per diverse ore di gara, un vero spettacolo per il pubblico. La seconda, che porta il nome di Blancpain dal 2016 , è un campionato sprint riservato a gentlemen drivers suddiviso per fasce d’età.

Blancpain-GT-Series-Endurance-Cup-Monza-2018 Il “ fil rouge ” che collega il mondo dell’orologeria a quello dell’automobilismo è la cronometria ed è un aspetto fondamentale per ogni corsa o gara che si definisca tale, infatti è lo strumento che permette alla direzione corsa di monitorare la gara, decretare vincitori e vinti, assicurarsi che le regole vengano rispettate e garantire la sicurezza di tutti i piloti in pista. I vari circuiti mettono a disposizione esclusivamente i sensori già distribuiti sul tracciato, come le fotocellule per gli intermedi, ma tutto il sistema di acquisizione dati e di monitoraggio delle prestazioni dei vari piloti è interamente gestito dalla manifattura. Otto persone lavorano all’interno della sala cronometria di cui ben 6 dedicate esclusivamente all’acquisizione e validazione dei tempi e all’aggiornamento delle grafiche per le televisioni.

Blancpain-GT-Series-Monza-2018 I principali dispositivi utilizzati sono i transponder , con diverse selezioni per ogni auto vista la necessità di cambiare pilota durante la gara, telecamere ausiliarie, come quelle per il photofinish, e, grande novità di quest’anno, il sistema GPS che permette di identificare velocità, accelerazioni e posizioni di ogni auto sulla pista. I sistemi utilizzati non hanno davvero nulla da che invidiare alle tecnologie usate da Rolex in F1 , anzi, devono anche considerare il cambio dei piloti durante la corsa. Sono rimasto molto colpito dalla tecnologia adottata e richiesta da questa competizione, ma non si deve dimenticare che Blancpain appartiene al gruppo swatch di cui fa parte anche Omega , marchio di riferimento per gli sport olimpici, che da moltissimo tempo è il punto di riferimento per diverse discipline anche molto complesse da cronometrare, come il nuoto.

La giornata

La giornata è stata davvero intensa e ricca di attività interessanti, per di più ero liberissimo di accedere a tutte le aree del circuito, comprese le esclusive aree vip dove è possibile vedere il rettilineo del traguardo e tutto ciò che accade ai box, permettendomi di apprezzare da diverse angolazioni, i comportamenti delle vetture e dei vari piloti. Una immersione completa nel mondo delle vetture turismo. Le principali attività sono state la visita alla sala cronometria, la sosta ai box del team Ferrari - Kessel e il giro di pista a fine giornata su una Lamborghini Huracàn Performante guidata da un pilota dell’ Academy .

Blancpain-Hospitality-Lounge-Monza-2018-1 La sala cronometria è l’organo fondamentale per la riuscita di ogni corsa. Di rado viene data la possibilità di visitarla durante i weekend di gara, data la sua importanza, ma Thierry , il responsabile di tutto il sistema, è stato gentilissimo nell’accoglierci e spiegarci quali siano i principali compiti svolti dagli 8 tecnici che ne fanno parte e quanta tecnologia sia necessaria per garantire gli standard di qualità richiesti da questo tipo di gare.

Blancpain-L-Evolution-R-Chronographe-Flyback-a-Rattrapante-Grande-Date È stata davvero una bellissima esperienza che mi ha permesso di comprendere quanto know-how sia necessario, quale responsabilità e quale accuratezza siano richieste da una competizione professionistica. Ora capisco perfettamente perché i gruppi dell’industria orologiera siano così interessanti alla cronometria in diverse discipline sportive, sono un territorio fertile per sviluppare nuove tecnologie.

Blancpain-GT-Series-Endurance-Cup-Winners-Monza-2018 Visitare i box e vedere da vicino i meccanici operare sulla vettura è un’emozione incredibile. Pressione e stress alle stelle, nessun errore è concesso; la massima efficienza è la principale caratteristica di ogni tecnico che operi dentro un box di una corsa professionistica. La parte più adrenalinica ed emozionante è stata, come potete immaginare, il giro in pista. Non ero mai salito su una super car che venisse spremuta fino all’ultimo cavallo ed è stato davvero bellissimo.

Blancpain-GT-Series-Winning-Car-Audi-Club-Team-WRT-Monza-2018 Le accelerazioni laterali ti impediscono di stare incollato al sedile e fare la parabolica in pieno dà una eccezionale scarica di adrenalina. Il pilota correggeva millimetricamente lo sterzo per tenere la vettura sulla traiettoria ideale; sono necessarie delle grandi abilità per domare auto da oltre 600CV . Se già ritengo dei fenomeni chi mi ha fatto fare un giro di pista, senza quindi esprimere il 100% del proprio potenziale, cosa sono i piloti di F1 ?

Ma gli orologi?

Blancpain-Fifty-Fathoms-Watches-Hospitality-Lounge-2018 Alla nuovissima hospitality Blancpain , Roberto Castagna , brand manager per l’Italia, mi ha concesso la possibilità di provare tre orologi: due cronografi della serie L - Evolution e il famosissimo Fifty Fathoms .

Il Blancpain L-Evolution R Chronographe Flyback Grande Date ed il Blancpain L-Evolution-R Chronographe Flyback a Rattrapante Grande Date

Sono due cronografi con funzione Flyback e Grande Data , il secondo addirittura rattrapante . Il primo ha la cassa in titanio e acciaio con inserti e quadrante in fibra di carbonio mentre il secondo ha la cassa in oro bianco e lunetta in carbonio . Sono davvero meravigliosi e ben costruiti.

Blancpain-L-Evolution-R-Chronographe-Flyback-a-Rattrapante-Grande-Date-front Realizzazione molto accurata, feed dei pulsanti crono estremamente preciso e la lavorazione del carbonio con fibre disposte a 90°, le belle sensazioni che ho raccolto. Direi che sono gli orologi perfetti da indossare in occasioni come il Blancpain GT Series , dove i dettagli, soprattutto quelli in fibra di carbonio, fanno la differenza.

Blancpain Fifty Fathoms

È il modello di punta del marchio nonché il più famoso, è un orologio subacqueo e per anni ci sono state diatribe su chi fosse nato prima tra lui e il Rolex Submariner . È un orologio davvero meraviglioso, con una grande qualità costruttiva, immediatamente percepibile. Riporto una interessante dettaglio che mi ha fatto notare Roberto : originariamente i vetri degli orologi erano in plastica leggermente bombati e inclinando l’orologio e guardando attraverso la bombatura, non si vedeva il quadrante sul fondo.

blancpain-fifty-fathoms Per ricreare questo effetto “ vintage ” utilizzando il vetro zaffiro (che non può essere bombato per via della diversa composizione rispetto alla plastica) viene lavorata una intera lastra di vetro zaffiro più spessa di quanto desiderato e poi viene appoggiata sulla cassa. L’attenzione ai dettagli è davvero alta e i risultati sono eccellenti, sono rimasto veramente impressionato dal Fifty Fathoms , che la maggior parte di voi conoscerà o possiederà ma che io ho visto dal vivo per la prima volta.

Conclusioni

Il Blancpain GT Series è un evento davvero ben realizzato adatto sia ai malati di motori che alle famiglie. L’atmosfera che si respira nel paddock è genuina e si possono incontrare con facilità meccanici e addetti ai lavori estremamente disponibili nel raccontare la propria esperienza e passione per il mondo del Motorsport .

Blancpain-Hospitality-Lounge-Monza-2018 È stata una esperienza davvero entusiasmante che mi ha permesso di capire la qualità del lavoro e la tecnologia insite nel marchio Blancpain sia per quanto riguarda gli orologi che la cronometria delle diverse corse. Vorrei infine ringraziare Chantal Guidi (PR manager per l’Italia) e Roberto Castagna (Brand Manager per l’italia) per la loro grandissima disponibilità nei miei confronti e per aver organizzato alla perfezione questo evento, è stata un'esperienza indimenticabile.

Blancpain Fifty Fathoms Watches Hospitality Lounge 2018 Blancpain GT Series Endurance Cup Monza 2018 Blancpain GT Series Endurance Cup Winners Monza 2018 Blancpain GT Series Monza 2018 Blancpain GT Series Winning Car Audi Club Team WRT Monza 2018 Blancpain Hospitality Lounge Monza 2018 1 Blancpain Hospitality Lounge Monza 2018 2 Blancpain Hospitality Lounge Monza 2018

(Photo credit: courtesy of Blancpain)

Andrea Frigerio @Horbiter-R by Horbiter®

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top