eberhard-co-pagina-di-brand

Benvenuti sulla pagina del marchio di orologi Eberhard & Co su Horbiter®

Storia, curiosità e primati del marchio svizzero fondato nel 1887.

Eberhard & Co. è una delle poche se non l'unico marchio di orologi svizzeri, di rilievo, a non essere posseduta da una famiglia o da un gruppo del lusso svizzero. Fondata nel 1887La Chaux de Fonds da Georges Eberhard con il nome di Manufacture d'Horlogerie Eberhard & Co., è oggi uno dei marchi indipendenti di maggior successo, in grado di mantenere una posizione solida tra i produttori indipendenti di orologi meccanici svizzeri. Il marchio è oggi di proprietà della famiglia Monti, guidato da Barbara, amministratore delegato che ha preso le redini del marchio acquisito nel 1969 dal padre Palmiro Monti, uno degli imprenditori più visionari del settore, insieme al Direttore Generale Mario Peserico.

maison-de-l-aigle-musee-eberhard-and-coRiportiamo sotto alcune delle tappe più importanti della sua storia, insieme ai traguardi raggiunti. A novembre 2018, il marchio è ufficialmente ritornato nella sua sede storica proprio a La Chaux de FondsEberhard & Co. vanta diverse innovazioni nel settore, molte delle quali raccolte nel museo del marchio.

maison-de-l-aigle-museum-eberhard-and-co-watchesNe riportiamo qui alcune. Inoltre, Eberhard & Co. vanta una produzione di cronografi, inclusi i cronografi sdoppianti o rattrapanti, vasta e cha vanta un nutrito seguito di appassionati e prezzi importanti alle aste di settore. Una grande storia, che alimenta la volontà della proprietà di trasformarla progressivamente in una manifattura integrata.

1894: Eberhard & Co. referenza 388477.

E' di quest'anno la presentazione dell'orologio da tasca Lépine con cassa da 58mm di diametro; la referenza 388477 è dotata di sistema di allarme con ricarica a chiave e presenta un innovativo sistema di rimessa all'ora attraverso la corona, brevettato.

1894-lepineInoltre, ha doppio fondo cassa, di cui uno dei due funge da sostegno. 

1919: Eberhard & Co. referenza 196402.

Quest'anno Eberhard & Co. lancia il suo primo cronografo da polso ed è un cronografo monopulsante. con smistamento della funzione cronografica mediante ruota a colonne. La cassa è in oro giallo a 18 carati e il vetro in esalite.

eberhard-and-co-1919-cronografo-monopulsante-ref-196402Il diametro è di 40,50mm, le sfere Breguet e la scala telemetrica sul quadrante, sia sul perimetro che sulla spirale al centro. E' la referenza Eberhard & Co196402.  

1920: Eberhard & Co. referenza 308540.

E' del 1920 l'Eberhard & Co. 308540 ovvero il cronografo ad ore e minuti saltanti a carica manuale e monopulsante. Sul sito ufficiale è riportata la data del 1905, ma quella corretta, come riportato in un documento del Museo del marchio, è il 1920.

eberhard-and-co-1920-cronografo-ore-minuti-saltanti-1920-308540Al 1906 risale sicuramente il brevetto della lettura saltante di ore e minuti. Come il precedente è dotato di ruota a colonne, scala tachimetrica oltre che telemetrica, e lettura del 1/5 di secondo. 

1921: Eberhard & Co. referenza 327057.

Nel 1921 Eberhard & Co. presenta la referenza 327057, ovvero l'Eberhard & Co. dotato di doppia cassa da 28mm di diametro, in argento 925.

eberhard-and-co-1921-cronometro-patrouille-327057Il Patrouille presenta un brevetto, da cui il nome dell'orologio, ovvero la “calotte patrouille” che protegge il movimento da polvere e umidità. Il sistema fu brevettato proprio nello stesso anno.

1939: Eberhard & Co. Rattrapante Chronograph referenza 1000129.

E' del 1939 la bellissima referenza 1000129, ovvero il primo cronografo da polso rattrapante, o doppio cronografo, del marchio. Dotato di cassa da 40mm di diametro, l'Eberhard & Co. Cronografo Rattrapante ha i pulsanti per il cronografo standard ad ore due e quattro, mentre la funzione rattrapante è coassiale alla corona di carica.

eberhard-and-co-1939-cronografo-rattrapante-bicompax-1000129Tuttora Eberhard & Co. vanta una vasta produzione di cronografi sdoppianti, in particolare con la collezione Tazio Nuvolari

1940: Eberhard & Co. Extra-Fort.

Quest'anno segna il lancio dell'Extra-Fort con pulsante a slitta, che inaugura la collezione di uno dei cronografi più famosi e tuttora venduti di Eberhard & Co. sia in versione a due contatori (bi-compax) che tre contatori e rattrapante, in acciaio ed oro.

1942: il sistema Magini.

E' questo l'anno in cui viene introdotto il “sistema Magini”, cronografo rattrapante di Eberhard & Co., è stato protagonista della prima trasvolata Roma-Tokyo con volo a vista. Il celebre cronografo rattrapante di Eberhard & Co. ha contribuito al successo di un’operazione dell’aviazione militare italiana, prendendo il nome dall’eroico pilota a cui era stato dato in dotazione, Publio Magini. Il cronografo fu infatti al centro del volo Roma-Tokyo e ritorno del 1942. In quel periodo le potenze dell’Asse non potevano comunicare tra loro via radio perché i loro codici segreti erano stati decrittati dagli anglo-americani. Italia, Germania e Giappone decisero allora di collegare i tre paesi con un regolare servizio aereo destinato allo scambio di informazioni strategiche.

eberhard-co-magini-mod-magGli italiani furono gli unici a riuscire in questa missione segreta, grazie anche a questo orologio che è diventato uno degli strumenti chiave della navigazione astronomica dell’epoca. L’orologio con “sistema Magini”, nella versione "Mod. Mag." che vedete in foto, è stato battuto da Bolaffi alla cifra record di 156.000€. E' solo il secondo esemplare di Cronografo Magini che sia stato mai ritrovato, dopo il prototipo utilizzato nel corso dell’epica missione militare, che è di proprietà di un importante collezionista.

1962: Eberhard & Co. Scafograf 200 referenza 11706.

Eberhard & Co. presenta l'orologio subacqueo Scafograf 200. La referenza 11706 ha cassa in acciaio da 42,50mm di diametro, finestra della data ad ore 3, sfere ed indici luminescenti.

eberhard-and-co--scafograf-200-ref-11706Le anse sono ad elica e la corona è completamente protetta. Verrà poi seguito, nel 1964, dall'Eberhard & Co. Scafograf 300.

1974: Eberhard & Co. Automatico Alta Frequenza referenza 26702.

E' di quest'anno il lancio della referenza 26702, dotata di movimento meccanico automatico ad alta frequenza. L'Eberhard & Co. Automatico Alta Frequenza ha cassa di forma da 39,00mm per 35,30mm, doppia finestra per giorno e data, fondo cassa a pressione e vetro esalite.

eberhard-and-co-automatico-alta-frequenza-1974-ref-11706Probabilmente uno dei più inusuali Eberhard & Co. mai realizzati, anche per lo stile.  

1986: Eberhard & Co. Chronomaster Frecce Tricolori referenza 32003.

Nel 1986 Eberhard & Co. presenta il Chronomaster Frecce Tricolori. La referenza 32003 è cronografo con movimento elettromeccanico e display LCD, realizzato successivamente in svariate versioni.

eberhard-and-co-1986-chronomaster-frecce-tricolori-ref-32003Cassa da 33mm di diametro, quadrante blu opaco, lettura al 1/100 di secondo sul display, lunetta girevole con scala sui sessanta minuti.

1992: Eberhard & Co. Tazio Nuvolari.

Eberhard & Co. presenta il cronografo Tazio Nuvolari per celebrare cento anni dalla nascita del mantovano volante. La collezione Tazio Nuvolari è la collezione sportiva del marchio. Dal 1992 ad oggi Eberhard & Co. presenterà tante versioni del cronografo Tazio Nuvolari, inclusa una versione con calibro in oro inciso a mano ed una seconda versione con funzione sdoppiante.

1992: Eberhard & Co. Tazio Nuvolari Géant Rattrapante.

Presentato inizialmente nel 1992 nella versione cronografo a due contatori, il Tazio Nuvolari Géant Rattrapante referenza 31035 è una edizione estremamente esclusiva, lanciata nel 1996 ed in soli dodici esemplari al mondo.

eberhard-co-tazio-nuvolari-geant-rattrapante-31035Dotato di cassa sovradimensionata da 51mm offre una architettura particolare costituita da un cronografo monopulsante coassiale alla generosa corona di carica, per le funzione di partenza, stop ed azzeramento, e di un tasto ad ore due per la funzione sdoppiante. Il movimento a carica manuale è particolarmente raffinato; è infatti dotato di doppia ruota a colonne per la gestione delle funzioni cronografiche.

2017: Eberhard & Co. Chrono 4 130 Anniversario Edizione Limitata.

Per celebrare i suoi primi 130 anni, Eberhard & Co. presenta il Chrono 4 130 Anniversario Edizione Limitata. Dotato di logo storico del marchio (la versione del 1919), disposto orizzontalmente sul quadrante, Eberhard & Co. Chrono 4 130 Anniversario Edizione Limitata è una versione scheletrata del tradizionale Chrono 4.

eberhard-chrono-4-130-limited-editionIl quadrante scheletrato permette di vedere in modo distinto platina e rotismi, perché il ponte superiore è un disco in vetro zaffiro fumè dello spessore di soli 3 decimi di mm, su cui è applicata una piastrina rodiata ed avvitata che riporta inciso il logo storico ed il logo della collezione.

Ecco una lista delle recensioni più popolari di orologi Eberhard & Co., su Horbiter®:

Di seguito la timeline, che riporta alcune delle tappe più importanti della storia del marchio:


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top